RINASCITA

Come uscire da “CRISI-SPREAD-MES”?
Nel 2010 partendo da una riflessione sul terremoto dell’Aquila,inviai una raccomandata A.R. al presidente del consiglio;se, qualcuno l’avesse letta,oggi in Romagna non saremmo in quella situazione – detta idea,con la variante del sisma nella mia,solo due mesi fa,se non erro il 22/05/2012, è stata rilanciata,pari pari,da Romiti a Ballarò.- Per uscire dalla crisi,secondo il mio modesto parere,ci vuole il lavoro e per il lavoro ci voglioni i soldi,ma,prima di entrambi,ci vogliono le idee,senza quest’ultime non si va nessuna parte.Per spiegarmi meglio farò un esempio:bisogna costruire un capannone dal costo di €.100.000,00 – il capannone rappresenta un piano regionale di sviluppo agricolo-zootecnico-turistico che vedremo in un secondo tempo come affrontarlo e,sul quale,ho le idee chiare – la ditta costruttrice emette una fattura,che lo Stato garantisce a 5 anni (5 anni,secondo i miei calcoli,è il tempo max affinchè l’investimento vada a regime);il capannone,ha bisogno di sabbia, cemento,piastrelle,ferro,impianti idraulici,elettrici etc…,tutte fatture che saranno agganciate alla prima,creando così un grappolo,meglio dire piramide – riflettete un attimo,questa piramide è DANARO virtuale (non sono un fautore del danaro virtuale,ma,al momento,non vedo alternative)che crea lavoro,lavoro vero che produce ricchezza e permette di riempire i carrelli della spesa.- Questo danaro virtuale non produce debito pubblico (il debito lo creiamo quando prendiamo danaro dalla BCE o vendiamo i titoli),è come se,per l’economia interna,rimettessimo in giro la lira,ed è come se avessimo £. ed €.;inoltre,questa moneta,non potrebbe essere attaccata dagli speculatori,è come se facessimo un debito famigliare,una cambiale di tutti gl’italiani per gl’italiani.Se l’idea venisse messa in cantiere e seguita dagl’altri stati,escludendo la Germania,che,finanziandosi a tasso zero,non avrebbe bisogno di una moneta virtuale,sarebbe come immettere nella zona euro: il franco per la Francia,la pesetas per la Spagna,la dracma per la Grecia e così via; avremmo,in definitiva,tanti mercati interni al riparo da speculazioni e tempo per creare l’Europa, dico creare e non ricreare,perchè,attualmente,la comunità che abbiamo (è un eufeismo) creato è l’Europa dei banchieri,mentr’io intendo una comunità dei popoli con una banca europea,diversa da una spa com’è oggi.Ogni Stato si riprenderebbe quella sovranità che stanno cercando,in tutti i modi,di strapparci di dosso. Unico particolare negativo:gli speculatori dello spread,lo spread se lo metterebbero in quel posto.Cosa ne pensate?E’ un’idea balzana? Per me è reale e fattibile,non è la panacea di tutti i mali,ma,se ve ne sono di migliori,mettetele in rete e discutiamole;se,invece,la ritenete valida,tutte le critiche costruttive sono ben accette,la rinascita deve partire da noi,e parte solo con le idee concrete, grazie.
Su fb, è stato detto: “perchè non rimettere direttamente la lira?”, la differenza tra immettere la lira e quanto sovraesposto,è che mentre la lira non cambierebbe assolutamente niente,qual’è la differenza se cambio i 50 € con le 100.000 £.? La mia proposta,invece,sta nel finanziamento del lavoro,non in un cambio pedestre  della ricchezza che abbiamo tra  €. e £.,io parlo di investimenti che andranno a regime in 5 anni,per spiegarmi meglio,la fattura verrà emessa per i capannoni,per i capi di bestiame,per i caseifici,per le serre,non certamente per le strade,le ferrovie e quant’altro che attingeranno da altre fonti,quelle che sono in essere,il danaro virtuale deve servire solo e soltanto per gli investimenti almeno provinciali.
Addì, 15/09/’12 Ho letto da qualche parte che, in Germania, c’è la doppia circolazione  € e M.; se fosse vero, vorrebbe dire che i tedeschi “predicano bene e razzolano male” ma,non è questo il contendere,anzi,agevolerebbe la mia idea,non annullando quanto sovrascritto ma,anzichè moneta virtuale,potremmo reistampare la moneta reale;ossia, “LA LIRA £.”; detta moneta, però, non deve essere a gogò, oltre al cambio dell’ € in circolazione, solo e soltanto la moneta che serve per gl’investimenti, cosa ne pensate?